HERMES, il Drago.

18 febbraio 2010

ph. Mirai Pulvirenti

HERMES il Drago, 120x80cm, Ink on Arches Paper

“Che sposa se stesso e si autofeconda, che un dì partorisce e con il suo veleno stermina gli esseri viventi.“

INTO THE VOID…

16 febbraio 2010

Ph. Mirai Pulvirenti

I found this photo, was a part of a WhyStyle’s installation Flying The Ghetto at The Urban Edge Show, Spazio P4 Milan. 2005

VANS † EPIPHONE

13 gennaio 2010

Nine Custom Epiphone Guitars…

GOLD/BLACK

1 dicembre 2009

Here two of my last works, Blackness. Naples, at the Museum of Contemporary Arts “MADRE”.

1/ Blackness, Wood, Bitumen, Studs & Enamels, 130x70x70cm

2/ The Inmost Light, Acrylic on canvas, 100x150cm

OSCURO SCRUTARE

29 novembre 2009

Il titolo della mostra, che prende spunto dalla traduzione del titolo  A Scanner Darkly romanzo di Philip Dick pubblicato nel 1977,  è in realtà una indagine sulla sensazione e la fascinazione che si prova di fronte a ciò che è sfuggente perchè criptico e sibillino.
Esplorando nell’attuale scena creativa indipendente italiana, per il grande pubblico sin’ora nascosta, sono stati scelti 8 artisti che si  sono confrontati su quel sentimento di irrazionale attrazione esercitata da soggetti oscuri,  incomprensibili, indeterminati che  fanno emergere nell’osservatore un seducente senso di turbamento.

Ciascun artista esporrà opere in bianco e nero oppure in bianco e nero più un colore.

Gli artisti coinvolti  sono Tommaso Gorla, Marco Klefisch, Scarful, Luca Barcellona, Dem, 108, Allegra Corbo e MP5.